Diritto ed economia. Istruzioni per l'uso - Per il settore

356 21. I soggetti economici: il resto del mondo FOCUS - Greta Thunberg Il discorso che ha reso famosa Greta Thunberg a livello internazionale è quello che la giovane attivista svedese tenne a Katowice, in Polonia, in occasione della ventiquattresima Conferenza delle Parti sul Clima. Era il 4 dicembre del 2018 quando prese la parola per conto della coalizione globale di associazioni che si battono per la cosiddetta giustizia climatica, Global Justice Now. «Il mio nome è Greta Thunberg, ho quindici anni e vengo dalla Svezia. Parlo per conto di Climate Justice Now. Molte persone dicono che la Svezia è solo un piccolo Paese e non importa quel che facciamo. Ma ho imparato che non sei mai troppo piccolo per fare la differenza. E se alcuni ragazzi ottengono attenzione mediatica internazionale solo perché non vanno a scuola per protesta, immaginate cosa potremmo fare tutti insieme, se solo lo volessimo veramente. ... Nel 2078 festeggerò il mio settantacinquesimo compleanno. Se avrò dei bambini probabilmente passeranno quel giorno con me e forse mi faranno domande su di voi. Forse mi chiederanno come mai non avete fatto niente quando era ancora il tempo di agire. Dite di amare i vostri figli sopra ogni cosa ma gli state rubando il futuro proprio davanti ai loro occhi. Finché non vi concentrerete su cosa deve essere fatto anziché su cosa sia politicamente meglio fare, non c è alcuna speranza. Non possiamo risolvere una crisi se non la trattiamo come tale: dobbiamo lasciare i combustibili fossili sotto terra e dobbiamo focalizzarci sull uguaglianza. Siete rimasti senza scuse e noi siamo rimasti senza più tempo. Noi siamo qui per farvi sapere che il cambiamento sta arrivando, che vi piaccia o no. (Dal sito: Skytg24, https://tg24.sky.it/ambiente/approfondimenti/discorsogreta-thunberg.html. Sul sito è possibile ascoltare anche gli altri discorsi tenuti dalla giovane attivista) ECONOMIA NEL QUOTIDIANO Superbonus al 110% si applica a tutti gli interventi di risparmio energetico realizzati sugli interi edifici, di proprietà condominiale o privata. La detrazione è ripartita in cinque quote annuali. Ludovico legge questo titolo sul quotidiano e ne discute con Francesco. Secondo lui il Governo ha messo in atto uno degli strumenti della green economy per spingere gli italiani a migliorare l efficienza energetica delle loro case, evitando l emissione di una grande quantità di CO2 e al contempo dando lavoro alle imprese edili. Secondo Francesco, invece, è un modo per aiutare l economia, senza tirare fuori dalle casse dello Stato neppure un euro, in quanto il bonus è costituito da uno sconto sulle tasse dei prossimi cinque anni dell importo speso. Chi ha ragione? Hanno ragione entrambi. Infatti Ludovico sostiene giustamente che questo è un classico strumento di green economy, cioè un incentivo per riqualificare un abitazione dal punto di vista energetico, evitando inquinamento da CO2 a carico dell ambiente e risparmiando sull acquisto di petrolio e carbone. Ha ragione anche Francesco perché per attivare il superbonus lo Stato non immette soldi nel sistema economico, ma chiede ai cittadini di metterli in circolo, offrendo come incentivo/bonus lo sconto del 110% dell importo speso detratto dalle tasse dei prossimi cinque anni. ECoNomIA

Diritto ed economia. Istruzioni per l'uso - Per il settore turistico e alberghiero
Diritto ed economia. Istruzioni per l'uso - Per il settore turistico e alberghiero
CAPITOLO DEMO: Capitolo 5 - Diritti e doveri del cittadino nella Costituzione