John Constable

John CONSTABLE

East Bergholt (Inghilterra) 1776-Londra 1837

In 2 parole
Maestro nella RESA ATMOSFERICA del paesaggio

Il paesaggio, la campagna, la vita quotidiana ritratti dal vero sono i soggetti prediletti di Constable. La sua sensibilità per la natura e per le variazioni della luce durante il giorno lo portano a sviluppare un modo di dipingere rapido, con una stesura del colore veloce e vibrante. La sua tecnica non è accolta in modo positivo in Inghilterra, mentre ottiene successo in Francia, dove il pittore nel 1824 vince una medaglia d’oro al Salon di Parigi.

Il paesaggio che abbraccia la cattedrale

Ancora oggi l’architettura gotica della Cattedrale di Salisbury affascina i visitatori per la verticalità delle sue torri e delle sue guglie, che giocano con la luce grazie alle grandi vetrate.

Constable dipinge tre quadri che hanno come soggetto la grande chiesa medievale. Nella Cattedrale di Salisbury vista dai prati del 1831 la resa del paesaggio circostante è un aspetto importante per l’artista, che dà prova di grande maestria nel dipingere l’arcobaleno e le nuvole sullo sfondo.

InsegnArti - volume B
InsegnArti - volume B
Storia dell'arte