Difesa

Difesa La difesa può essere disposta a uomo o a zona, a seconda delle circostanze, anche ambientali (presenza e direzione del vento, sole, pioggia ecc.). L obiettivo è quello di favorire la perdita del disco da parte dell avversario e di appropriarsene (turnover) per attaccare, in modo da segnare punto. Il successo della difesa dipende dell organizzazione collettiva e dalla comunicazione all interno della squadra. Si può organizzare rispettando i seguenti punti base: sulla linea: dopo un turnover organizzarsi subito, prendendo ciascuno il proprio attaccante; ultimo difensore: si occupa sempre dell ultimo lancio avversario marcando l ultimo avversario prima della propria area di meta; switch: quando un avversario sfugge alla marcatura individuale, il compagno difensore più vicino interviene in aiuto; marker: consiste in una posizione aggressiva del corpo che favorisca la massima reattività (gambe leggermente piegate con il peso sulle punte, mani basse a circa un metro di distanza dell attaccante. Il campione Kurt Gibson durante una partita nel 2013 (a sinistra). GLOSSARIO (dal regolamento di gioco WFDF dell Ultimate frisbee) Brick (rimessa avanzata) un lancio iniziale che atterra fuori dal campo, senza che venga toccato dalla squadra in ricezione. Check (riavvio) l azione di un difensore che tocca il disco per riprendere il gioco. Check del lanciatore l azione del lanciatore che tocca il disco per terra per riprendere il gioco, da eseguire quando nessun difensore è a portata del lanciatore. Chiamata un richiamo chiaramente udibile che segnala un fallo, un infrazione, una violazione o un infortunio. Si possono usare i seguenti termini: Foul (fallo), Travel (passi), il nome specifico dell infrazione del marcatore, Violation (o il nome specifico della violazione) o Technical o Injury (infortunio). Influenzare il gioco Una trasgressione alle regole influenza il gioco se il risultato della medesima azione sarebbe stato significativamente diverso nel caso in cui la trasgressione non fosse avvenuta. Intercetto Si ha quando un giocatore della squadra in difesa prende un lancio di un giocatore della squadra in attacco. Interruzione di gioco qualsiasi sospensione del gioco a causa di un fallo, una violazione, una discussione o un time-out che richieda un check o un check del lanciatore. Il disco non è soggetto a un turnover (perdita di possesso) a meno che la regola della continuazione non sia in vigore. Lancio iniziale il lancio eseguito da una squadra che fa partire il gioco all inizio di un intervallo o dopo una meta. Posizione legittima la posizione stazionaria stabilita dal corpo di un giocatore, escluse le gambe e le braccia estese, che può essere evitata da tutti i giocatori avversari quando si prendono in considerazione il tempo e lo spazio. Possesso del disco Consiste nel contatto sostenuto e nel controllo di un disco senza rotazione. Prendere un passaggio equivale a stabilire il possesso di quel passag- gio. Se un giocatore perde il possesso del disco dopo un contatto con il terreno relativo alla ricezione di un passaggio, il possesso avuto fino a quel momento viene revocato. Un disco in possesso di un giocatore è considerato una parte di quel giocatore. La squadra il cui giocatore ha il possesso del disco o i cui giocatori possono raccogliere il disco è considerata la squadra in possesso. Stabilire un perno Dopo un turnover il punto del perno è definito e il lanciatore stabilisce un perno in quel punto. Dopo aver ricevuto un passaggio e dopo aver ridotto la sua velocità, il lanciatore deve stabilire un perno attorno al quale potrà muoversi in qualsiasi direzione. Si stabilisce il perno tenendo una parte del corpo a contatto costante con un punto specifico del campo di gioco. Un lanciatore può non stabilire un perno se non si è fermato e non ha fatto perno. Turnover qualsiasi evento che provoca il cambio di possesso da una squadra all altra. 9 Ultimate frisbee S113

Training4Life
Training4Life
Corso di Scienze motorie e sportive