1 Credere e conoscere

1. Credere e conoscere 1.1 L IRRAZIONALIT DELLE CREDENZE | L antropologia culturale na- sce in Gran Bretagna nella seconda metà dell Ottocento, nel contesto della Rivoluzione industriale. Durante il regno della regina Vittoria, dal 1837 al 1901, la Gran Bretagna si era affermata come maggiore potenza coloniale dell epoca; quasi mezzo mondo era sotto la corona britannica: dall India all Africa, dall Australia alla Nuova Zelanda. Proprio per questo motivo, gli europei del XIX secolo, e in particolare i britannici, si trovavano in costante contatto con le culture extraeuropee, molte delle quali erano ancora legate a un modello di organizzazione tradizionale. Questo, agli occhi degli europei, appariva addirittura primitivo , per utilizzare un aggettivo che proprio in quegli anni, grazie a Edward Burnett Tylor (1832-1917), assunse un significato e una diffusione senza precedenti; di fronte ai bizzarri costumi nativi, costituiti da fantasiose mitologie, strane credenze e variopinti rituali, gli europei si sentivano portatori di una civilizzazione superiore. La loro superiorità tecnologica, organizzativa e militare li rendeva non soltanto capaci di imporsi politicamente sulle altre popolazioni, ma confermava la loro convinzione di essere i portatori della luce del progresso, inteso sia sul piano dello sviluppo tecnologico, sia, e soprattutto, sul piano dello sviluppo spirituale e morale. Il progresso tecnologico, esibito concretamente nella prima Esposizione universale di Londra del 1851, dimostrava culturalmente la validità dell ideologia positivista. Nell Esposizione infatti, tenutasi nel sontuoso Crystal Palace, giganteschi padiglioni esponevano centinaia di macchine di tutti i tipi e realizzate per tutti gli usi: fucine, locomotive, macchine agricole, ascensori e così via. Il Crystal Palace nel 1851, in occasione della prima Esposizione universale di Londra, dove era possibile ammirare le opere dell industria di tutte le nazioni. Litografia a colori di T. Picken, secondo un dipinto di P. Brannan. | L esperienza del credere | 51

Dialoghi nelle Scienze umane - volume 3
Dialoghi nelle Scienze umane - volume 3
Antropologia e Sociologia - Quinto anno del liceo delle Scienze umane