La sociologia come scienza e come inchiesta

ha ulteriormente affinato le sue tecniche d analisi grazie all uso di avanzati strumenti e software di elaborazione statistica. In parallelo, la metodologia qualitativa si è diffusa come mai era accaduto prima. Per quanto permangano delle differenze, oggi sempre più ricerche fanno uso di dati sia quantitativi sia qualitativi, in favore di un approccio misto (la cosiddetta metodologia qualiquantitativa o mixed methods) che cerca di analizzare le diverse dimensioni in cui si manifestano i fenomeni sociali. DIFFERENZE TRA RICERCA QUANTITATIVA E QUALITATIVA RICERCA QUANTITATIVA Neopositivismo RICERCA QUALITATIVA Paradigmi di riferimento Strutture sociali, relazioni fra variabili Deduttivo Oggetto di studio Procedere del ragionamento Fenomenologia Vita quotidiana, costruzione dei significati Induttivo Campionamento, questionario, linguaggio delle variabili Tecniche di indagine Osservazione etnografica, intervista, linguaggio naturale Distaccato e neutrale Ruolo del ricercatore Attivo e partecipante Statistica Analisi dei dati Testare un ipotesi o una teoria, quantificare e misurare i fenomeni Obiettivo generale Interpretazione Comprendere la realtà sociale, produrre tipologie e classificazioni 1.8 LA SOCIOLOGIA COME SCIENZA E COME INCHIESTA | Oltre ai metodi e alle tecniche di ricerca, c è anche un altro asse lungo il quale è possibile distinguere i diversi modi di fare ricerca in sociologia, ovvero quello riguardante il significato e lo scopo della ricerca sociale. La sociologia contemporanea è concorde circa l importanza dell avalutatività, nel senso che una ricerca i cui dati e risultati vengono manipolati sulla base delle convinzioni etiche o politiche dei ricercatori è per definizione scorretta, sia che si tratti di disuguaglianze sociali, sia che si parli di riscaldamento globale. I ricercatori sociali devono evitare di ignorare le evidenze empiriche che mettono in crisi le loro convinzioni, o di esaltare solo quelle che le confermano. La questione lascia comunque aperto il dibattito circa l uso dei risultati della ricerca e, quindi, circa lo scopo della sociologia. In altre parole, a chi e a che cosa servono, o dovrebbero servire, i risultati della ricerca sociologica? A produrre teorie o a fornire indicazioni operative in materia politica, economica e sociale? A contribuire al progresso della conoscenza sociologica o a denunciare i problemi e le ingiustizie sociali? Evidentemente, la risposta auspicabile a queste ultime due domande è: a entrambe le cose. Nel senso che da una teoria dovrebbe sempre essere possibile ricavare una qualche indicazione operativa, così come il progresso della conoscenza dovrebbe in qualche modo portare anche al diminuire delle disuguaglianze sociali. 206 | unità 2 |

Dialoghi nelle Scienze umane - volume 3
Dialoghi nelle Scienze umane - volume 3
Antropologia e Sociologia - Quinto anno del liceo delle Scienze umane