6 - I testi

Il Trecento – L'opera: Decameron

6 I testi

Temi e motivi dei brani antologizzati
 T4
La peste e la brigata
Prima giornata, Tema libero
• l’incontro fra i dieci giovani fuori città per sfuggire al contagio della peste
• la peste e le sue conseguenze
• la proposta di trascorrere il tempo narrando
 T5
San Ciappelletto
Prima giornata, Tema libero
• il gusto della malvagità
• la capacità di ingannare
l’assenza di redenzione
 T6
Andreuccio da Perugia
Seconda giornata, Fortuna e peripezie a lieto fine
l’ingenuità e il percorso di formazione di un giovane
• il ruolo della fortuna
 T7
La novella delle papere
Quarta giornata, Amori infelici
la forza della natura
la naturalezza delle pulsioni umane
 T8
Lisabetta da Messina
Quarta giornata, Amori infelici
la forza dei sentimenti
la condizione della donna
 T9
Federigo degli Alberighi
Quinta giornata, Amori felici
la celebrazione dell’etica cortese
il passaggio dai valori cortesi a quelli borghesi
 T10
Chichibio e le gru
Sesta giornata, Motti di spirito
la capacità di cavarsela grazie a una battuta di spirito
 T11
Guido Cavalcanti
Sesta giornata, Motti di spirito
il primato dell’intelligenza e dell’arguzia
 T12
Tofano e monna Ghita
Settima giornata, Beffe ai mariti
l’abilità nel beffare un marito
 T13
Calandrino incinto
Nona giornata, Tema libero
la beffa ai danni di uno sciocco credulone

I colori della letteratura ed. NUOVO ESAME DI STATO - volume 1
I colori della letteratura ed. NUOVO ESAME DI STATO - volume 1
Dalle origini al Cinquecento