GEOPATRIMONIO - IL PAESAGGIO

geopatrimonio

IL PAESAGGIO

  la motivazione:


Sono Patrimonio Mondiale i siti che hanno delle particolarità di eccezionale importanza dal punto di vista culturale o naturale.


scopri di più: www.unesco.it

Ambienti naturali incontaminati

Quando si parla di paesaggi da difendere, il pensiero va subito ad ambienti naturali selvaggi e incontaminati, oggi sempre più rari sul nostro Pianeta. Questi paesaggi sono veri e propri tesori da proteggere, sia perché rappresentano preziose “finestre” che ci permettono di vedere com’era la Terra prima della comparsa dell’uomo, sia perché conservano una straordinaria biodiversità, cioè sono popolati da una grande varietà di specie animali e vegetali.

Paesaggi “tradizionali”

Ma anche molti paesaggi tradizionali” che l’uomo abita da secoli meritano di essere tutelati, perché sono uno specchio della storia e della cultura delle comunità che lì hanno vissuto: l’UNESCO, l’agenzia dell’ONU che stila la lista dei Patrimoni Mondiali dell’Umanità, li definisce per questo “paesaggi culturali”. Per esempio le Isole Eolie, un gruppo di isole a nord-est della Sicilia (nella foto, l’Isola di Vulcano), hanno un grande valore non solo per la loro bellezza, ma anche perché testimoniano i modi che l’uomo ha escogitato per abitare quel territorio così caratteristico ma “difficile”.

Tutela del paesaggio

Secondo la Convenzione Europea del Paesaggio, firmata dagli Stati del Consiglio d’Europa, i paesaggi sono elementi chiave del benessere individuale e sociale, e la loro salvaguardia è responsabilità di ciascun individuo. Proteggere i paesaggi naturali e culturali dalle molte minacce (inquinamento, eccessivo sfruttamento, deterioramento) significa salvaguardare il futuro del Pianeta e la qualità delle nostre vite.

RAGIONIAMO
 SULLE MINACCE
  • L’inquinamento e lo sfruttamento eccessivo delle risorse naturali (per esempio l’abbattimento delle foreste) rischiano di rovinare o addirittura distruggere luoghi di grande bellezza e valore storico.
  • La massiccia presenza umana, che significa un maggior numero di abitazioni, fabbriche, strutture commerciali, strade, autostrade e parcheggi, costituisce la principale minaccia alla bellezza del paesaggio.

Geo2030 - volume 1
Geo2030 - volume 1
L’Italia e l’Europa