L’UNITÀ IN BREVE

L’unità in breve

IL VINO

Dall’uva alla bottiglia

Che cos’è l’enologia?
  • È lo studio del vino e dei fattori importanti per la sua produzione: la viticoltura (coltivazione della vite) e la vinificazione (tecniche di produzione del vino).
Quali sono le tecniche e i sistemi di allevamento più usati in viticoltura?
  • Le tecniche più usate sono l’innesto (cioè l’unione di due parti di tralcio, di cui una ha almeno una gemma) e la talea (cioè l’impianto a terra di una porzione di tralcio con almeno due gemme. I sistemi più diffusi sono a pergola semplice o doppia, a spalliera, il gouyot e il cordone speronato.
Quali sono le fasi del ciclo biologico della vite?
  • Il ciclo vitale interessa l’intera esistenza della pianta (fase di improduttività, dal 1° al 3° anno; di produttività crescente, dal 4° al 5° anno; di produttività costante, fino al 20°-30° anno).
    Il ciclo annuale è costituito dalle fasi che si succedono dalla primavera all’inverno.
Quali sono le fasi di produzione del vino?
  • Sono: raccolta delle uve o vendemmia; pigiaturadiraspatura, torchiatura; vinificazione (in rosso, in bianco, in rosato, con macerazione carbonica); affinamento e stabilizzazione; invecchiamentoimbottigliamento e tappatura.
Quali sono le proprietà organolettiche del vino?
  • Sono: la gradazione alcolica, il colore, il profumo, il gusto.

La legge del vino

Come sono classificati i vini secondo la legge europea?
  • Il Regolamento CE 1308/2013, recepito anche dall’Italia, classifica il vino in due grandi categorie: vini con denominazione geografica (vini DOP-Denominazione di Origine Protetta e vini IGP-Indicazione Geografica Protetta) e vini senza denominazione geografica (vini varietali e vini generici).

Questione di etichetta

Che cosa prevede la legge europea per le etichette?
  • Per i vini DOP e IGP le informazioni obbligatorie sono: nome del prodotto, dati dell’imbottigliatore, origine e provenienza, grado alcolico in % vol., indicazione della quantità, numero di lotto, tenore zuccherino (solo per gli spumanti), presenza di allergeni.
    Per i vini varietali e generici le informazioni obbligatorie sono le stesse, più i dati dell’importatore, se presente.

Protagonisti in Sala
Protagonisti in Sala
Corso di sala e vendita per il secondo biennio e il quinto anno